≡ Menu

Pesto senza aglio per un buon piatto di pasta

pesto

Pesto senza aglio per un buon piatto di pasta, come realizzarlo in poco tempo. Ecco che ve lo spiego.

L’aglio vi crea fastidio e problemi durante la digestione quindi da tempo avete deciso di non utilizzare più il pesto per condire un piatto di pasta? Bene allora provate questa ricetta, che non prevede l’aggiunta di nessun spicchio d’aglio, ma solo tanto sapore. Inoltre in questo modo anche il vostro alito vi ringrazierà.

Per la preparazione del pesto senza aglio vi serviranno i seguenti ingredienti

1 piantina di basilico

100 gr olio d’oliva

sale q.b.

pinoli a volontà

formaggio parmigiano

pasta 180 grammi per due persone

Come procedere

Prendete la vostra piantina di basilico e raccogliete tutte le foglie più belle e più grande, Utilizzatene un grande numero e sistemateli in un frullatore, quindi versate anche l’olio,  i pinoli, il formaggio parmigiano e il sale. Frullate bene tutti glie ingredienti e quando avrete ottenuto un composto omogeneo e allo stesso tempo corposo, vorrà dire che il pesto sarà pronto per essere usato per il condimento della pasta.

Quindi mettete a bollire l’acqua per la cottura della pasta e salate. Per il pesto sono consigliati i rigatoni, le linguine, le trofie, ma anche gnocchi di patate. Scegliete qual è il tipo più adatto a voi e decidete.

Quando avrete scolato la pasta, unite il tutto e aggiungete una spolverata di parmigiano per regalare un gusto ancor più intenso alla pietanza.

Se la ricetta vi è piaciuta vi consiglio anche di leggere quella della pasta con patate e fagioli, perfetta per le serate da soli o in compagnia. Una pietanza realizzata con ingredienti poveri, ma comunque speciali.

 

 

{ 0 comments… add one }

Leave a Comment


− quattro = 2